Venezia

Iacopo Contarini (1275-1280)

Grosso in argento

2.17 g. 21 mm

Diritto: IA 9TARIN DVX S M VENETI. San Marco consegna il vessillo al doge, entrambi stanti di fronte.

Rovescio: Il Redentore seduto in trono, ai lati IC XC (monogramma di Gesù Cristo).

Bibliografia:

Paolucci R., Le monete dei Dogi di Venezia. The coinage of The Doges of Venice, p. 21, n. 1.

Quasi Fior di conio.